giovedì 24 gennaio 2008

Catanzaro.

Per chi capita in ferie o per lavoro in Calabria, consiglio perché no? Di visitare anche questa città, il capoluogo della Regione Calabria. Si tratta di una città sita su una collina a 330 metri sul livello del mare, quindi chiaramente come si può intuire, ha di fatto problemi di strade e parcheggi come quasi tutte le città di collina. La sua dislocazione geografica consente di raggiungere facilmente sia il mare, dato che a soli 15 km c'è già Catanzaro Lido, sia la montagna in quanto facilmente andando in direzione nord della città si può raggiungere in poco tempo la Sila Piccola.

Comunque negli ultimi anni per limitare il problema parcheggio, in località Catanzaro Sala, è stato creato un grande parcheggio dove poter lasciare la macchina e salire su in città con una funicolare che effettua numerosissime corse giornaliere dalla ore 07,00 fino alle 20,30 ad intervalli negli orari di punta di 10 minuti ed in altri orari ogni 15 minuti. Sempre per il problema parcheggio che in città è veramente molto serio, ne è stato creato un altro anch’esso molto grande in località Musofalo ovvero nei pressi del Tribunale. Anche questo è posto in una vallata ma da dove si può poi risalire nel centro con delle navette che effettuato corse a brevi intervalli.

Da visitare a Catanzaro e senz'altro il Parco delle Biodiversità ovvero un giardino che si estende all'interno della Scuola Agraria di Catanzaro. Nel suo interno sono state realizzate sia aree a prato, sia un giardino botanico all'italiana costituito da numerosissime piante da siepi e tappezzanti, piante d'alto fusto ed altre specie arboree. Inoltre nel suo interno sono presenti le seguenti strutture:

- un percorso jogging e ciclabile,
- un'area pattinaggio,
- un parco giochi,
- un labirinto verde,
- un'area bar,
- un anfiteatro,
- servizi igienici,
- un parcheggio,
- due laghetti, uno con i cigni e l'altro con piante acquatiche.


Tra le altre grandi attrazioni di Catanzaro, possiamo ricordare anche:
- il nuovo Teatro Politeama realizzato da poco non dalla ristrutturazione di quello vecchio, ma fatto di sana pianta;
- il Viadotto Bisantis, (ex viadotto Morandi), che si tratta del più grande ponte d'Europa ad una sola arcata;
- Villa Trieste ovvero la Villa Comunale.

Và inoltre ricordato anche il Centro Commerciale "Le Fornaci" sito lungo la strada che da Catanzaro si collega con Catanzaro Lido. E parlando proprio di Catanzaro Lido, ovvero il quartiere marinaro della città, non si può non ricordare anche il nuovo lungomare da poco rifatto e l'Area Magna Grecia sita davanti la stazione ferroviaria. Si tratta di una grande area pianeggiate con ampio parcheggio dove si tengono Mostre e Concerti. Sempre a Catanzaro Lido inoltre, in località Giovino, c’è anche un nuovo centro polisportivo che vanta un Campo di calcio con pista, piscina e palestra. Io ci vivo e penso comunque valga la pena venire a visitare questa città.


4 commenti:

  1. E sempre utile parlare bene della propia città anche se qualche dubbio cè.......potrebbe essere molto meglio basta che qualcuno lo volesse forse la proposta di referendum per cz lido non è del tutto sbgliata Ciao.
    Carmelo
    Catanzaro LIdo

    RispondiElimina
  2. INTENDEVO OVVIAMENTE PER CZ LIDO COMUNE A SE OVVIAMENTE

    RispondiElimina
  3. avevo capito, ho firmato anche io...

    RispondiElimina
  4. permettimi un po' di sano campanilismo... ma ancor prima di catanzaro andrebbe visitata reggio calabria. un altro pianeta! :)

    RispondiElimina