giovedì 15 maggio 2008

Giro d'Italia







Sono abbastanza appassionata di ciclismo da seguirne le tappe sia del Giro D'Italia che de Tour de France in TV e quando ne ho la possibilità anche le altre gare principali come le classiche del nord, la Milano-Sanremo etc. Quale più grande festa allora quando l'altro ieri hanno fatto un arrivo di tappa a Catanzaro Lido, a poche centinaia di metri da casa mia? Si è trattato di un evento già vissuto tre anni fà, quando invece ci fù la partenza di una tappa sempre da qui, dallo stesso lungomare. Non ho idea di quante persone sono intervenute richiamate da questo evento, so solo che di fatto non si poteva camminare nella maniera più assoluta. Il lungomare non è affatto stretto ma la gente era tantissima. La maggior parte curiosi richiamati da questo evento, ma non mancavano certo anche i veri appassionati che commentavano le tappe dei giorni precedenti e quella in corso di cui venivano proiettate le immagini su schermi giganti. Chi è appassionato di questo sport ovviamente và con
l'intenzione di vedere da vicino gli atleti ed i volti noti della televisione quali i
commentatori e giornalisti sportivi. Erano infatti tutti presenti, Davide Cassani, Auro Bulbarelli, la preparatissima Alessandra De Stefano, Bartoletti, Adrea Fusco, Sgarbozza, Moser, Maurizio Fondriest e tutti gli altri. Al di fuori dell'evento sportivo che ovviamente è stato la cosa che più mi interessava, quello che mi ha stupito tantissimo è la celerità tramite la quale gli addetti hanno montato e nello stesso tempo smantellato i palchi e le tribune. Roba da non credere se non li si vede in azione. Posso garantire che sul lungomare di Catanzaro Lido, dove di fatto ci sono voluti diversi autotreni per caricare tutto il materiale relativo appunto a palchi, transenne, linea di traguardo ed altro, un'ora dopo il termine della gara, era tutto finito. Non era rimasto più niente. Una organizzazione di professionisti veramente in gamba che hanno saputo fare il loro lavoro in tempi di record. La manifestazione è stata molto bella anche per la coreografia proposta da ragazze che ballavano e regalavano gadget pubblicitari degli sponsor del Giro D'Italia. Il tutto è terminata poi in serata con la trasmissione in
diretta "TGIRO" registrata in diretta con Davide Cassani, a mio avviso il miglior commentarore sportivo di gare ciclistiche, Alessandro Fabretti e con la partecipazione straordinaria del duo di comici cabarettisti di Reggio Calabria MIseferi e Battaglia come vedete anche dalle foto. Che dire? L'unica cosa poco bella della giornata è stato il meteo che purtroppo non è stato proprio clemente alternando pioggerellina a pochissimi sprazzi si sole. Un evento sicuramente da ripetere.



39 commenti:

  1. Amo anch'io il giro, lo aspetto a Cesena all'arrivo e a Forlì per una partenza.

    RispondiElimina
  2. Grazie buona serata anche a te!

    RispondiElimina
  3. Non ho visto che giro fa, spero spero passi ancora da bergamo.

    grazie per i saluti sul mio bloggettino. ciao.

    RispondiElimina
  4. Ciao Melina e ti ringrazio x aver visitato il mio blog! Sarai sempre la benvenuta! Ciao

    RispondiElimina
  5. Ho visto la tappa in televisione nella speranza di intravedere mio fratello con il mio nipotino; alla fine l'emozione si è fermata solo nel vedere la mia Catanzaro :)

    RispondiElimina
  6. Buona serata a te Maria,Sally

    RispondiElimina
  7. grazie, sono arrivato adesso...un po' tardi e cosi ti auguro una buona notte

    RispondiElimina
  8. OT: perché sei andata a commentare proprio il mio blog-CV? Quello non è un vero blog, vieni a vedere anche gli altri e lascia un commento là...

    RispondiElimina
  9. scambio link?
    www.ilmondodilove.blogspot.com

    ciao!

    RispondiElimina
  10. Sono stato un grande appassionato di ciclismo, seguivo tutte le trasmissioni e quando le gare si organizzavano nelle località vicine alla mia città, facevo del tutto per essere presente. Da un po' di tempo, forse i ripetuti e scandalosi episodi di doping, mi sono allontanato al punto che mi sono persino dimenticato che è in corso il Giro d'Italia.
    Spero di riavvicinarmi a questo sport bellissimo , che si vive all'aria aperta e che sa trasmettere entusiasmo e ammirazione.
    Ciao

    RispondiElimina
  11. Allora tu vai d'accordo con mio zio, anche lui tifoso del ciclismo in generale.

    PS: quando si tratta di "giro di soldi" in entrata, chiunque è bravo ad essere celerissimo, purtroppo.

    :-)

    Grazie del passaggio.

    Ciao.
    MyP

    RispondiElimina
  12. Il giro è sempre un grande avvenimento popolare nonostante negli ultimi anni ci siano stati problemi legati al doping nel ciclismo (parere mio, c'è sempre stato anche se è giusto combatterlo per tutelare la salute di chi lo pratica prima di tutto).
    Purtroppo lavorando lo posso seguire solo il sabato e la domenica ma lo seguo sempre volentieri.
    Un saluto a tutti gli appassionati.

    RispondiElimina
  13. Deirdre_La_Strega16 maggio 2008 12:43

    Mia cara.. non capisco molto di ciclismo e non lo seguo!!!
    ma tu sei il sogno di alcuni miei amici!!!
    alla prossima

    RispondiElimina
  14. Anch'io ho potuto vedere il Giro quando è stato in Sicilia. Un'emozione unica, soprattutto perchè l'avevo sempre seguito in tv ed ora ho avuto l'occasione dal vivo.

    A presto

    www.maleoccupati.blogspot.com

    RispondiElimina
  15. Ma sei bravissima, sei riuscita ad appassionare anche chi come me, non segue tantissimo questi importanti eventi sportivi...sai dei ciclisti ricordo con tanto affetto il Pirata il grande Marco Pantani. Saluti alla prossima con simpatia Cinzia

    RispondiElimina
  16. Ciao, il tuo blog è molto interessante, vorrei proporti uno scambio link con il mio. Mi fai sapere se per te va bene? Ciao e grazie

    RispondiElimina
  17. Ciao Melina, buon weekend.

    RispondiElimina
  18. Anche a me piace molto il ciclismo. Essendo al lavoro non ho potuto seguire le dirette. Bella la descrizione di chi opera con professionalità e celerità dietro le quinte per permettere a noi di godere dell'evento. Ma le foto delle belle ragazze dove le hai pubblicate? Ciao e buona notte.

    RispondiElimina
  19. Moser me lo ricordo anche io.
    ciao Melina2811, un saluto buona serata anche a te!

    RispondiElimina
  20. Saluti da Zazoombo Town... 6 invitata al matrimonio di nonna che si risposa per la trentesima volta. Speriamo sia quella buona... °_______________° Ciao!!!

    RispondiElimina
  21. mio marito è fissato con il ciclismo.. ed ogni sabato e domenica parte per lunghi giri del piemonte... Lui lo aspetta con ansia.. un saluto da angela

    RispondiElimina
  22. Un arrivo di tappa mi manca, dalle mie parti (a sud di Salerno)nell'ultimo periodo si è soli partiti. Ciao

    RispondiElimina
  23. Io ero più amante del ciclismo tempo fa. Poi tutti questi scandali sull'epo mi hanno davvero demoralizzato ed hanno ucciso il fascino romantico di uno sport che sia pure con tutti i tatticismi moderni e le tecnologie d'avanguardia utilizzate,resta e restava fatto da uomini alla Coppi e Bartali alla Moser e Saronni ed alla Pantani. Almeno, per quest'ultimo, così io credevo.

    E poi tutti gli altri che dopo sono stati scoperti. Ciononostante il giro lo seguo anch'io quando posso anche per i luoghi che tocca e le immagini che si vedono.

    E poi certe tappe di montagna restano davvero sempre emozionanti.

    Ciao Melina :-)))
    Daniele

    RispondiElimina
  24. complimenti Maria molto carino il tuo blog....
    grazie x avermi inserito tra link
    ciao stellina

    RispondiElimina
  25. Non è uno sport che mi piace tanto, ma cmq tifare è sempre bello

    RispondiElimina
  26. Ciao, il tuo avatar mi aveva incuriosita, così sono passata a trovarti! Bel blog, complimenti^^ Non mi intendo molto del giro, ma penso sia una bella manifestazione^^

    RispondiElimina
  27. Ciao Melina, sono venuto per salutarti e augurarti un buon week end. Ciao

    RispondiElimina
  28. Ciao melina, un salutone grande grande

    RispondiElimina
  29. non c'è volta che non me ne venga via con un cappellino, o qualcosa. una gran voglia di seguire il giro, steso sul divano nel pomeriggio. desideri impossibili, appunto! :-)

    RispondiElimina
  30. ...quando ero piccolino, ogni volta che vedevo il giro, io ed i miei amici organizzavamo il "nostro" giro d'Italia...ora solo a pensare di dare due pedalate svengo...uff uff

    RispondiElimina
  31. Ciao cara,
    Buon inizio settimana!
    Maddy.

    RispondiElimina
  32. GRAZIE DELL'AMOREVOLE COMPASSIONE. CIAO

    RispondiElimina
  33. Giovedì prossimo il giro arriverà nella mia Varese,non vedo l'ora...

    RispondiElimina
  34. Adoro il giro.
    Oggi è arrivato a Carpi, e lo scazzo di non poter parcheggiare al solito posto per due giorni interi perchè riservato ai pullman dei vari team è stato compensato dal fatto che a causa delle strade chiuse molti contribuenti non sono arrivati e ho potuto lavorare in tutta tranquillità.

    RispondiElimina
  35. Si si il giro d'Italia....ma vuoi mettere con le olimpiadi di calabrese estremo?

    RispondiElimina
  36. Anche io sono appassionatissimo di ciclismo, ottimo sport!!!
    Bello bello...

    RispondiElimina