venerdì 21 novembre 2008

Si ricomincia.

Neanche un giorno per poter festeggiare, ed ecco una nuova proposta diversa ma molto simile alla precedente. Questa volta però proviene dalla maggioranza è il che significa che il problema potrebbe essere ancora più grave. Infatti hanno tutti i numeri per poterla approvare al contrario di quella proposta precedentemente da Levi facente parte della minoranza. Già ieri sera ho ricevuto un commento ad un mio post da parte di Silvio Di Giorgio il quale mi informava di questa novità. Questa volta parte dall' On. Roberto Casinelli esponente del Pdl che la ripropone in maniera diversa ma molto simile. La sua proposta la potete leggere cliccando qui ma di cui voglio riportare i punti più essenziali. In particolare Cassinelli prende di mira la legge 62 del 2001, quella che molti bloger conoscono benissimo, una legge che quell'anno riuscì a provocare una petizione firmata da oltre 53.000 mila utenti internet. Lui sostiene che la sua non è una legge ammazza-blog ma salva-blog anche se andando a leggere bene ci sono tantissimi tipi di siti che rischiano comunque. Uno dei punti principali a mio avviso, è che anche questa volta ci sarebbe l'obbligo di registrazione e di dover sottostare alle altre pendenze della legge sulla stampa per tantissimi siti, tutti quelli che possono far trarre profitto di qualsiasi genere, non solo economico ma anche semplicemente di notorietà, professionalità ed altro. Andrebbe quindi a coinvolgere la stragrande maggioranza di siti e blog. Si confermerebbero inoltre, gli obblighi della legge sull'editoria per pressoché qualunque sito pubblichi un banner, un annuncio AdSense o, più semplicemente, permetta a chi lo realizza di ottenerne un profitto di qualsiasi genere. Ma dico io, hanno l'idea di cosa si possa guadagnare con gli annunci di google?? Pensano forse che si diventa miliardari? Lascio a voi valutare quale delle due proposte sia miglio.... a mio avviso una vale l'altra. Maria

25 commenti:

  1. Grazie per la dritta, provvedo a postare la notizia.
    Saluti!

    RispondiElimina
  2. Credo che anche questa (anche se e' la maggioranza a proporla) non riuscira' nel intendo di tappare la bocca alla rete..Pensa un attimo se i blog fossero controllati e a pagamento..? Quante piattaforme tipo Blogger rischierebbero di chiudere perche' molti chiuderebbero i loro blog...
    Un saluto
    Dual.

    RispondiElimina
  3. ma questi non hanno nulla di serio da fare? ma possibile che non percepiscano che i problemi reali del paese sono altri?

    RispondiElimina
  4. La Cina è sempre più vicina. Ma a noi che ce ne importa?
    Buona giornata anche a Roberto Casinelli, che mi sa ne ha tanto bisogno, lui che vuole salvare i blog nei capitoli della politica. :(
    http://strillino.splinder.com/post/19112646/Magritte.+Il+mistero+della+nat

    RispondiElimina
  5. che vergogna.
    spero non passi neanche questa, alrimenti mi tocca togliere gli annuci google e fare qualche altra modifica.
    con tutti i problemi che ci sono questi pensano ai blog, sono quasi schifato, anzi senza qusi

    RispondiElimina
  6. Grazie per la notizia.
    Ennessima interpretazione balorda.Una manovra per censurare
    Buona giornata
    clock.splinder.com

    RispondiElimina
  7. Concordo con Mauro. Ma in Italia non ci sono problemi più seri a cui pensare? O forse si sono accorti che molti blog sono anti-Silvio?
    Cautelosa

    RispondiElimina
  8. io continuo a stare tranquillo al 100%.....non hanno ancora capito che mal che vada trasferisco tutto su un server negli states o in india ed è tutto come prima? i signori devono informarsi che la rete non è una "cosa" a livello comunale o provinciale......
    mi piace fare un esempio che spesso dico e mi piace sentire l'opinione di tutti..... supponiamo che un abitante di un villaggio aborigeno in australia si è innamorato dell'italia e della sua politica...decide di aprire un blog in lingua italiana simile a tanti nostri ma su una piattaforma di quel continente.....cosa succederebbe? nella scansione dei motori salta fuori anche il suo ...... gli mandiamo una letterina o un avviso?
    non mi preoccupo minimamente......
    ciao

    RispondiElimina
  9. L'ennesimo scandalo. Anche se è vero che non sarà facile applicare queste norme liberticide viviamo in un regime in cui chiunque è reso colpevole di qualcosa. E a ogni giro repressivo diventa sempre più facile per il potere affermare che chiunque merita di essere punito

    RispondiElimina
  10. mamma mia ma non finisce mai...

    RispondiElimina
  11. Questo è un accordo. Possibile che uno la ritiri e un'altro la propone un'altra quasi uguale entro 24 ore. Non è possibile.

    Reyjam.

    RispondiElimina
  12. Quello che dice Bruno è vero... è possibile creare il blog su di una piattaforma straniera e lo stesso non sarebbe più perseguibile... almeno credo. Ma il problema resta per chi ha tantissimi post che perderebbe o dovrebbe farsi anticipatamente una copia di backup. Non è il caso mio in quanto no ho cose molto importanti sul mio blog, ma ne ho visti diversi che sicuramente se devono spostare il tutto è come effettuare un vero e proprio trasloco.

    RispondiElimina
  13. Ma perche' non pensano a problemi piu' importanti per il Paese? ad esempio la disoccupazione giovanile,al lavoro precario, alla crisi finanziaria.
    IO sinceramente non li capisco.
    Ciao
    Michele

    RispondiElimina
  14. ciao maria
    non capisco chi si meraviglia di come i politici si occupino dei blog invece di pensare ai problemi seri del paese...ma è così difficile da capire????chiusi(o limitati) i blog nessuno parlerà più dei problemi seri del paese,no?

    RispondiElimina
  15. Ciao Maria
    mi sono allarmato anch'io per questa proposta di legge.
    Che cosa vogliono da noi i politici?
    Tutti noi blogger dovremmo mettere sulla nostra bacheca il manif. "no alla legge Levi/Veltroni" per protesta.
    Non che servi a molto,ma almeno noi esprimiamo la nostra.
    Se poi c'è da scendere in piazza....

    RispondiElimina
  16. Sottoscrivo i commenti di Dual e di Bruno... alla fine queste proposte non potrebbero andare avanti... la rete è più o meno ancora salva da certe "regole" restrittive... comunque... tienimi informato...
    Un saluto e buon week end

    RispondiElimina
  17. Mamma,davvero incredibile!!chissà dove arriveremo...grazie Maria per questa notizia che sicuramente terrò informati i miei amici...grazie ancora un abbraccio.

    RispondiElimina
  18. Ciao Melina, l'onorevole Cassinelli per il momento ha bloccato questa orrida iniziativa. Clicca sul mio nick e troverai un link alla notizia.

    RispondiElimina
  19. Grazie della segnalazione. L'ho letta la proposta, è presenta molti lati oscuri...;-))
    By

    RispondiElimina
  20. ciao eccomi qui a commentare! scusa se cancello il tuo commento dal mio blog ma li cerco di raccogliere tutte le richieste dei miei clienti che vogliono acquistare i miei oggettini :)
    xò eccomi qui a leggere... grazie x l'info

    RispondiElimina
  21. Avevo già fatto un post sul ddl Levi; ora l'ho aggiornato con la tua notizia. Ciao, Martin

    RispondiElimina
  22. Il problema è che nei blog ognuno può dire ciò che pensa e confrontarsi con gli altri su tutto e questo ai "signorotti" fa paura e da fastidio :)

    Loro preferiscono il gregge di pecore che guarda la TV dalla mattina alla sera, che quando va a dormire pensa al fondoschiena delle veline oppure a come faranno a mangiare quelli dell'isola dei famosi...

    Grazie per essere passata da me.

    A presto!

    RispondiElimina
  23. Ciao, nel blog di Beppe Grillo c'è una petizione........comunque la mia proposta è di annotarsi il nominativo di tutti i politici che lavoreranno sul progetto ammazzablog e il loro gruppo di appartenenza e cancellarli definitivamente dalle Nostre future scelte Politiche per sempre, siamo in tanti e possiamo fargliela pagare a questi fannulloni incompetenti,l'Italia è allo sfascio, grazie a loro e invece di occuparsi dei mille problemi del Paese, loro si preoccupano dei nostri blog.....che schifo!!!! Ciao, buona serata e speriamo in bene!

    RispondiElimina
  24. Ti ringrazio per la segnalazione!

    RispondiElimina
  25. Ma che rottura di scatole.....possibile che non abbiano niente altro di più importante da fare??
    Grazie della segalazione...sei preziosa!Syl

    RispondiElimina