martedì 20 gennaio 2009

Paper Walls - Yellowcard


Nell'estate 2003, ho sentito per la prima volta parlare degli YellowCard. Si trata di una band della Florida che fa musica pop/rock in modo un po' più particolare. La loro musica è caratterizzata dall'uso del violino uno strumento solitamente non presente in altre band simili. "Paper Walls" è il sesto album della band, registrato con la Capitol Records, ed i membri della band che hanno registrato l'album sono:

* Ryan Key (voce, chitarra)
* Peter Mosely (basso)
* Sean Mackin (violino, voce)
* Ryan Mendez (chitarra)
* Longineu W. Parsons III (batteria).

Nata nel 1997, nel corso degli anni ci sono stati numerosi cambiamenti tra i membri che vi hanno e che vi prendono parte attualmente. Infatti nel 1997 hanno iniziato a suonare tra i banchi di scuola ed inseguito per vari motivi più di qualcuno ha abbandonato e vi sono stati continui ricambi. Ma tornando a parlare dell'album ed ecco la sua tracklist:

1.Takedown
2.Fighting
3.Shrink The World
4.Keeper
5.Light Up The Sky
6.Shadows and Regrets
7.Five Becomes Four
8.Afraid
9.Date Line (I Am Gone)
10.Dear Bobbie
11.You and Me and One Spotlight
12.Cut Me Mick
13.Paper Walls

Lo stile si avvicina al pop/punk ormai veramente molto diffuso tra i giovani ed è molto bello, giovane e fresco e soprattutto molto divertente. Di certo non si può parlare di talento con la T maiuscola, ma sicuramente è un buon lavoro. Inoltre c'è un maggior uso del violino, richiesto proprio dai fans. Ed è questo che colpisce, in ogni pezzo si tende a focalizzare l'ascolto sul violino, molto veloce e mai monotono. Quindi direi che non è stato così pesante ascoltarli, anzi se lo si ascolta più spesso, diventa anche più piacevole.

1 commento:

  1. Carissima Maria, sei passata dal mio blog poco fa ed io che stavo ancora sistemando il post da pubblicare, inavvertitamente ho cancellato il tuo commento. Vorresti ripostarlo? Grazie
    Rosemary
    www.rosemary3.splinder.com

    RispondiElimina