lunedì 1 settembre 2008

FT-897D


Con questo genere di prodotto, di cui oggi voglio parlare, sicuramente non coinvolgerò tutti nella lettura, in quanto non si tratta di una cosa che interessa a tutti, ma solo ad una stretta cerchia di appassionati. Comunque si tratta di un oggetto che ho in casa da un paio di anni, che conosco molto bene e che quindi credo di essere in grado di descrivere in maniera discreta, in quanto sebbene si tratti dell'hobby principale di mio marito, io stesso ho un passato da "CB" e per un periodo di tempo sono stata tentata dal prendere la licenza di radioamatore.

Spesso da chi non conosce bene la materia sento chiamare "baracchino" qualsiasi tipo o modello di ricetrasmettitore, in realtà invece, i cosiddetti "baracchini" sono solo quelli operanti sulla "Banda Cittadina", cioè la banda dei 27 Mhz. Chi opera in quella banda sono i "CB", i quali utilizzano degli apparati molto più semplici, con potenza inferiore, e non necessitano di dover superare esami per poter avere la licenza per poter trasmettere, ma semplicemente richiederla e versare un canone annuale.

DESCRIZIONE

Questo modello che andrò a descrivere si tratta di un ricetrasmettitore radio-amatoriale, quindi ripeto, non è un baracchino. Ha piccole dimensioni ridotte rispetto ad altri modelli analoghi, ma caratteristiche veramente eccellenti. Chi conosce altri modelli di questo genere, (ad esempio il ciaoino "elluan"), sa, che in passato le dimensioni di questi apparecchi erano di gran lunga superiori, questo invece ha delle dimensioni molto ridotte, infatti misura solo 200 x 80 x 262 mm. E' un ricetrasmettitore utilizzabile sia da base che da trasportabile date appunto le dimensioni, ed opera sulle frequenze HF (0-30 Mhz), 50 Mhz, 144 Mhz e 430 Mhz. Avente le seguenti caratteristiche:

- peso di 3,9 Kg;
- elevata potenza RF: 100 Watt HF/50MHz, 50 Watt 2m, 20 Watt 70cm con alimentazione a 13,8 volt o 20 Watt (con propria batteria Ni-Mh);
- trasmetti nei seguenti modi operativi: USB, LSB, CW, AM, FM, W-FM, AFSK, RTTY, PSK31-U, PSK31-L Packet (1200/9600Bps);
- dispone di DSP (Digital Signalling processing);
- Band-pass e auto-notch filter (sono dei filtri per ottimizzare la ricezione);
- filtri meccanici COLLINS 2,3KHz (SSB) e 500 Hz (CW) opzionali;
- ¨ IF shift";
- ¨ IF Noise Blanker";
- Spectrum scope;
- ARS (Automatic Repeater shift);
- ¨ ARTS (Auto-Range transponder System);
- alimentatore 220Vac switching interno o batteria Ni-Mh (opzionali).

Questo ricetrasmettitore si tratta di un ottimo apparecchio molto completo sia nei modi di trasmissione che per le frequenze di lavoro. E' ottima sia da usare come stazione fissa, data la potenza di uscita e appunto i modi di utilizzo, ma anche per poter usarlo per traffico satellitare o in macchina in quanto la nuova normativa vigente consente anche l'utilizzo in automobili delle frequenze HF.

Utilizzandola in macchina chiaramente non si userà ne l'alimentazione da 220 Volt, né la propria batteria, ma è appunto predisposto per poter essere alimentata anche esternamente, e quindi si può sfruttare la batteria della macchina stessa. Per quel che riguarda la potenza massima di uscita è di 100 Watt (25 W in AM) nelle bande HF e 50MHz, di 50 Watt (12,5 W in AM) in 144MHz e di 20Watt (5 Watt in AM) in 430MHz, inoltre un sistema automatico riduce la stessa a 20 Watt su tutte le frequenze e a 10W sui 430MHz qualora si utilizzi la propria batteria. I consumi sono di circa. 600mA (silenziato), 1 A (ricezione) e 22 A (trasmissione).
Nella parte posteriore dispone di due connettori dove collegare le antenne, si dico le antenne, in quanto è predisposto per due antenne contemporaneamente, una per le frequenze HF e 50 Mhz, e l'altra per le frequenze di 144/430 Mhz. Ha inoltre un ampio display multi-colore alfanumerico con S-meter (ALC, Potenza, ROS e livello di modulazione), e visualizzazione della tensione di alimentazione. Consente inoltre la scansione delle frequenze, delle memorie, con limiti di banda (PMS). Dispone di 200 memorie di frequenza e del doppio VFO. E' inoltre possibile aggiungere una lunga serie di accessori ed ulteriori filtri per renderlo completo realmente in tutto.

PARERE PERSONALE

Mi rendo conto di aver descritto un oggetto di non comune utilizzo e che quanto da me descritto non a tutti risulterà molto chiaro, ma posso assicurare che si tratta di un ottimo e completo ricetrasmettitore. Fino a qualche anno fa il DSP (Digital Signalling processing), non esisteva proprio, questo si tratta di un sistema innovativo che trasforma il segnale di ricezione, per capirci il parlato, da analogico a digitale consentendo un miglioramento nella fedeltà di gran lunga superiore ai vecchi apparati i quali erano molto più rumorosi.

Poi tornando al discorso di qualche anno fa, se andiamo indietro di poco più di un decennio, un apparecchio completo che trasmetteva su tutte queste frequenze non esisteva affatto. Tutto al più ne esistevano vhf/uhf, cioè operanti sulle frequenze di 144 e 430 Mhz solamente. Pochissimi modelli invece riuscivano a sfruttare le HF-VHF-UHF, mentre per i 50 Mhz che si tratta di una frequenza non da tanti anni assegnati ai radioamatori necessitava un ulteriore apparecchio.

Altro punto a favore di questo apparecchio e la disponibilità di tantissimi accessori e filtri che consentono di migliorarne la qualità sotto ogni aspetto. Mio marito che è un grande appassionato di CW, ovvero la vecchia telegrafia morse, ad esempio, lo ha acquistato con i filtri "stretti" per il cw i quali restringono la larghezza si banda sulla frequenza che si stà ricevendo, consentendo di eliminare le interferenze possibili che si potrebbero verificare a causa di trasmissioni su frequenze adiacenti.

In più occasioni inoltre mio marito sempre insieme ad altri appassionati, effettuano delle uscite in montagna per partecipare a delle gare vere e proprie, che consistono nel collegare il maggior numero di stazioni radio-amatoriali, (tecnicamente vengono chiamate "contest"), si è portato proprio questo apparecchio. Se l'alimentazione disponibile e quella di batterie di macchina, la cosa migliore è proprio quello di portarsi un apparato di questo genere, al quale riducendo un po' la potenza si riesce ad avere una discreta autonomia, oppure necessita portarsi anche un gruppo elettrogeno.

Posso quindi affermare che questo modello, di cui oggi mi pare ne esiste già una versione successiva, è realmente completo, in quanto racchiude in un'unica "scatola" diversi apparecchi sostituendoli da uno solo in maniera molto efficace. D'altronde la Yaesu si tratta di una delle aziende leader a livello mondiale per apparecchi di questo genere che ha rivenditori un po' in tutta l'Italia e nel mondo. Il suo prezzo attualmente si aggira tra i 700,00 e gli 800,00 euro, ma dipende molto anche dagli accessori con il quale lo si acquista, e la garanzia addirittura può arrivare anche alla durata di 4 anni.

Che altro poter aggiungere? Certamente lo consiglio a qualsiasi radioamatore interessato all'acquisto di un ricetrasmettitore avente queste caratteristiche, ma che sia indeciso su quale modello scegliere.

34 commenti:

  1. Ciao Maria, grazie per la tua gradita visita dalle mie parti! Spero di poter tornare attiva, non dico in modo continuo, maalmeno di aggiornare quel povero blog un po' più spesso.
    PEr quanto riguarda questo post, vedo che sei sempre più competente e utilissima a chi, come me, non capisce granchè di elettronica e affini.
    Un abbraccio e a presto, Lena

    RispondiElimina
  2. Non ho mai capito la reale utilità di queste trasmittenti in macchina, ma d'altronde non sono un appassionato :)

    RispondiElimina
  3. Cara Maria, non era necessario che tu mi rispondessi: ti ho mandato molti commenti per quel che mi avevi scritto in pvt. Ricordi?
    L'URL l'ho sempre messa, evidentemente la diversità di piattaforma fa comunque risultare anonimi.
    Un cordiale saluto e uno splendido settembre!
    Pioggiadimarzo.splinder.com

    RispondiElimina
  4. Ciao Maria,intanto grazie per essere passata per il mio blog. Mi fà piacere che ti sia piaciuto, e mi fa piacere se ci ritorni. Anche il tuo non scherza. Tra l'altro originale il contenuto e quello che ti sei ripromessa di trattare. Per l'ultimo post, che dire la spiegazione è esauriente, del resto con un marito radioamatore... Anche io tornerò a trovarti! Ciao!

    RispondiElimina
  5. >Lo metterei sulla Panda!! Ma costerebbe più della macchina stessa, mi sa ;)
    LucidoRiflesso

    RispondiElimina
  6. Sempre tecnica e grande Maria !!

    buonanotte carissima !

    RispondiElimina
  7. Commento inviato da: Anonimo al messaggio N° 914 alle ore 13:27 del giorno 02/09/2008
    Molto interessante e sempre attuale. Maria

    Risposta: Benvenuta nel mio blog! Spero che queste letture ti piacciono!
    Anche il tuo blog è molto interessante!
    Come puoi vedere sopra il commento mi risulta inviato da: Anonimo, non so il perchè!
    Ciao ed alle prossime

    RispondiElimina
  8. Grazie e mille per la visita!
    A presto..
    Sere

    RispondiElimina
  9. Ciao Maria,ringrazio per la visita...ricambiando ho letto con particolare interesse la recensione, davvero interessante...ottima apparecchiatura per esplorare i 50 Mhz, anche perche' sono un ex radioamatore IW.Dedicavo parte del tempo alla gamma 2m ssb! sporadicE. Purtroppo per ora l'hobby del radiantismo è stato messo da parte per motivi di tempo ma sicuramente un giorno riprendero'... Buon proseguimento settimana! 73cordiali.

    RispondiElimina
  10. sai che mi ci divertirei molto....
    ciao , e buon proseguimento ferie

    RispondiElimina
  11. Maria carissima, sei una vera esperta e mostri tutto con una cristallina semplicita.
    Anche le cose piu' ostiche.
    Sono rimasta un po' indietro coi post ma ora mi metto in pari :-)
    A presto, un caro abbraccio.

    RispondiElimina
  12. Ciao, è da un pò che non ci si sente come va? Interessante questo post. Quando vuoi passa da me, ho fatto delle modifiche

    RispondiElimina
  13. ciao Maria passo per un saluto! ;)

    RispondiElimina
  14. wow bella descrizione tecnica. complimenti!

    RispondiElimina
  15. Una volta ero un cb pure io.
    Ciauz

    RispondiElimina
  16. grazie della visita, ricambio con il mio buona sera

    RispondiElimina
  17. non sono un'appassionato ma credo che per molti sia davvero un hobby appassionante....ciao Maria per quel controllo che mi hai chiesto ti lascio anche l'ora ...ore 22.30 ..vista l'ora non mi resta che augurarti una buona notte! ^____^Adriana

    RispondiElimina
  18. Rimangono "dascinosi ed intriganti" ma un pò obsoleti.

    RispondiElimina
  19. obsoleti no... ti sbagli.. si parla di prodotti di ultimissa generazione...

    RispondiElimina
  20. buoin fine settimana anche a te!

    RispondiElimina
  21. ore 21,10 un saluto ...Adriana

    RispondiElimina
  22. Maria..buon fine settimana anche a te
    Annamaria

    RispondiElimina
  23. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  24. Grazie della visita! Sei sempre così gentile! :)
    Un buon fine settimana anche a te! Divertiti! Ciao! :D

    RispondiElimina
  25. Ciao Melina
    grazie ... anche a te un bellissimo week....

    RispondiElimina
  26. ciao buon fine settimana anche a te!

    ILFUZZ

    RispondiElimina
  27. Ciao Maria, Auguro anche a te un buon week-end
    Massimo

    RispondiElimina
  28. Uuuuuuh, che bello, lo voglio anche io! Ciao e buona serata.

    RispondiElimina